L’IDEA

Noi di CrewforAfrica da anni andiamo a Djibouti; sosteniamo un ospedale e una scuola in una realtà difficilissima quale la baraccopoli e, come quasi tutti, per arrivarci dall’Italia, abbiamo sempre usato l’aereo, che è sì il mezzo di trasporto piu’ veloce per spostarsi dal punto A al punto B, ma anche quello che fa perdere senza rimedio il contatto con tutto cio’ che unisce i due luoghi. Secondo noi, infatti, ci si priva soprattutto dell’incontro con il chi e il cosa attraversa la nostra rotta. Come ciurma solidale, nelle attivita’ a Djibouti, abbiamo pero’ sempre aggiunto nella nostra personale geografia di viaggio, oltre a latitudine e longitudine, la fratellitudine: una coordinata che intersechiamo da tempo per definire la capacita’ delle donne e degli uomini di darsi una mano, da un continente a un altro, anche attraverso percorsi tortuosi e impensati.
Ecco che quindi vogliamo, almeno per una volta, non perdere, anzi cercare cosa e chi si colloca tra il punto A e il punto B.
Raggiungeremo Djibouti su itinerari terrestri, qualche volta antichi e, speriamo, almeno carrabili, attraverso Europa, Asia e Africa.

IL PROGETTO

A bordo di una vecchia Panda 4×4 porteremo il nostro periodico aiuto concreto sotto forma di un assegno per le spese di gestione della Scuola Miriam. Vuole essere volutamente un viaggio a passo di carovana – e quindi d’uomo – per meglio esplorare e magari propagare la fratellitudine lungo la strada.
Fermandoci periodicamente nei Paesi attraversati, cercheremo infatti incontri con i bambini nelle scuole e con associazioni solidali per scambiare esperienze e confrontare idee e, durante queste soste, chiederemo loro un dono simbolico da portare alla Scuola Miriam, per coltivare idealmente insieme germogli d’istruzione e speranza per il futuro.

 

Waypoints

Europa – Asia

Monterenzio
Italia – Slovenia
Slovenia – Croazia
Croazia – Serbia
Serbia – Bulgaria
Bulgaria – Turchia
Turchia – Iran
Bandar Abbas (porto)

Penisola araba

Sharjah (porto)
Emirati – Arabia
Gedda (porto)

Africa

Porto Sudan (porto)
Karima
Wadi Halfa
Dongola
Sudan – Etiopia
Etiopia – Djibouti
Ospedale Balbalà

Durata totale:
79 – 85 giorni